Seleziona una pagina

Le Origini della Polisportiva

La Nostra Storia

La Polisportiva Quaresimo nasce a maggio del 2005 attraverso la fusione di tre società allora esistenti in tre paesi limitrofi quali Rubbianino (Polisportiva Rubbianino), San Bartolomeo (Polisportiva Insieme Rubbianino) e Codemondo (ASD Codemondo).

  • Calcio 70%
  • Calcetto 15%
  • Volley 50%
  • Aggregazione 90%

ASD Codemondo

Codemondo aveva nel suo organico una squadra di calcio amatoriale che partecipava ai tornei CSI e una squadra in terza categoria FIGC. Quest’ultima praticava allenamenti e partite ufficiali sui campi del “Centro Sociale Quaresimo” e sull’impianto della “Pratina” a Cavriago).

Polisportiva Rubbianino

La Polisportiva Rubbianino aveva al suo interno una squadra di calcio amatoriale che partecipava al torneo UISP e due squadre di pallavolo una delle quali condivisa con San Bartolomeo dove presidiava una piccola realtà di calcio giovanile composta da circa 30 bambini tra i 6 e i 9 anni CSI.

Don Eugenio

La forza principale da cui è scaturita l’unione è stata data dalla precisa e determinata volontà di Don Eugenio Morlini, il simpatico parroco di San Bartolomeo. La volontà di Don Eugenio non poteva prescindere da una società “nuova” che potesse accomunare e gestire le varie attività.

San Bartolomeo

Il Don, con questa sua strategica iniziativa ha voluto restituire al paese il campo sportivo parrocchiale esistente già prima della massiva costruzione e ristrutturazione urbanistica che ha visto protagonista San Bartolomeo,  la piccola cittadina sulle colline adiacenti alle porte di Reggio Emilia.

La Nascita

E’ bastato sedersi intorno ad un tavolo un paio di volte con i rappresentanti delle tre società per percepire un unico scopo comune: unire le tre forze. Non esistevano campanilismi o esigenze di parte se non quella di voler crescere insieme realizzando un unico sogno compatibile con le modeste disponibilità economiche, entusiasmo e tanta voglia di far bene: costituire la grande “ASD POLISPORTIVA QUARESIMO”.

Il Nome

Per la scelta del nome e dei colori sociali, abbiamo subito cercato di coinvolgere sia i paesi di appartenenza che quelli limitrofi, senza riscontrare particolari interessi, anzi…che fatica farsi degli amici! La scelta è ricaduta sul “RIO”, il fiume che “univa e toccava” i tre paesi coinvolti, mentre i colori sociali “giallo-verde” ricordano gli originari colori sociali del San Bartolomeo che oltre ad essere il paese posto in un’area geografica al centro rispetto a Rubbianino e Codemondo, sarebbe stata poi la location dove sarebbe nato il campo e la sede della nuova società. A settembre 2005 sono iniziati i primi campionati ufficiali con la nuova denominazione societaria con un totale di circa 120 iscritti nei vari campionati tra GIOVANILI, AMATORIALI e di CATEGORIA.

Le Nostre Attività

La Polisportiva A.S.D. Quaresimo opera nelle attività calcistiche di base con l’intento di coinvolgere i giovani nella pratica calcistica facendo particolare attenzione agli aspetti pedagogici e sociali di questa disciplina.

La finalità del progetto parte dal presupposto di fare educazione e formazione attraverso il movimento, nell´ottica di intendere lo sport come occasione di crescita, scuola di vita, di valori e capacità, importanti per aiutare i ragazzi a diventare adulti. Vivere bene in gruppo, confrontarsi, rendersi responsabili delle proprie azioni e prendere decisioni seguendo regole precise è determinante per i ragazzi, affinché prendano coscienza di sé e del proprio ruolo.

Chiaramente non abbiamo la presunzione di sostituirci ai genitori, il nostro intento è di integrare le nostre linee guida basate sullo sport e acquisite dai nostri allenatori attraverso anni di esperienze sui campi con i sistemi educativi di ogni famiglia.

La Società dispone di una organizzazione idonea alla realizzazione delle attività sportive, sia in termini di risorse che di strutture.
Il progetto scuola calcio coinvolge ragazzi dai 6 ai 12 anni, ed oltre agli allenamenti sistematici, prevede la partecipazione a tornei e campionati regolamentati dalle federazioni UISP e CSI.

Sono previste, inoltre, attività sportive, ludiche e ricreative che spesso coinvolgono anche i genitori come in occasione del “Quaresimo Camp 2013” che ha avuto luogo a Vedriano di Canossa dal 7 al 9 settembre per il secondo anno consecutivo riscontrando notevole successo e partecipazione.

La Nostra Realtà

Oggi la polisportiva è cresciuta tanto, abbiamo quasi completato il settore giovanile del calcio costituendo ben quattro formazioni nella scuola calcio a 7 e altre quattro nei campionati a 9 e a 11 giovanili. 3 le squadre amatoriali di calcio, 3 squadre di pallavolo e abbiamo aggiunto il calcetto femminile e maschile, per un totale di circa 300 iscritti.

I Dirigenti della Società

Francesco Ortu

Francesco Ortu

Presidente

Stefano Strozzi

Stefano Strozzi

Responsabile Scuola Calcio

Anusca Vescovi

Anusca Vescovi

Segreteria